Asm, stabilizzazione del personale sanitario dipendente

  •   
  • La direzione dell’Azienda Sanitaria di Matera ha deliberato nei giorni scorsi la stabilizzazione di due professionisti ( un dirigente medico di diabetologia, un tecnico di radiologia medico ) già in servizio a tempo determinato.
  • I posti corrispondenti, coperti con la procedura di stabilizzazione, erano vacanti e disponibili nella Dotazione Organica Aziendale e già previsti nel vigente Piano del Fabbisogno del personale e rientrano nei limiti del rispetto della spesa del personale. Il relativo costo non determina un incremento di spesa quanto piuttosto un suo consolidamento trattandosi di una mera trasformazione della tipologia di rapporto di lavoro. I due professionisti in quanto già in servizio presso l’Asm sono stati esonerati dalla visita medica preventiva in fase pre-assuntiva e dalla presentazione della documentazione di rito prevista per le assunzioni. E’ stata invece rinviata la stabilizzazione e, la conseguente stipulazione dei contratti di lavoro a tempo indeterminato, del personale che, allo stato, non risulta in servizio presso questa azienda, si tratta di due infermieri professionali, all’assegnazione del nuovo budget assunzionale da parte della Regione. Il provvedimento ha avuto l’assenso anche del direttore amministrativo e di quello sanitario. Il direttore generale Joseph Polimeni ha dichiarato: “ Per quanto concerne sia le stabilizzazioni che l’arruolamento di nuovo personale, ci stiamo scrupolosamente attenendo a quello che prevedono le normative, cercando di coniugare l’esigenza di dotare reparti e servizi di personale sufficiente ad assicurare il loro corretto funzionamento con i vincoli di spesa.”
Pubblicato il lunedì 3 giugno 2019
Aggiornato il lunedì 3 giugno 2019
Risultato
  • 3
(60 valutazioni)