Una lezione del dr. Asprella del P.O. di Policoro alla Sorbonne di Parigi sulle vertigini. - Azienda Sanitaria locale di Matera

Comunicati stampa - Azienda Sanitaria locale di Matera

Una lezione del dr. Asprella del P.O. di Policoro alla Sorbonne di Parigi sulle vertigini.

data
  
strillo
Sabato 5 marzo il dr. Giacinto Asprella Libonati, responsabile del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Giovanni Paolo II di Policoro, sarà a Parigi, invitato dall’University of Paris (Sorbonne) Saint-Antoine e Société Internationale d’Otoneurologie per tenere una lezione sulle Vertigini e la Rieducazione Vestibolare
dettaglio
<p> </p> <p align="justify"><strong>Sabato 5 marzo</strong> il dr. <strong>Giacinto Asprella Libonati</strong>, responsabile del reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Giovanni Paolo II di Policoro, sarà a Parigi, invitato dall’University of Paris (Sorbonne) Saint-Antoine e Société Internationale d’Otoneurologie per tenere una lezione sulle <strong>Vertigini e la Rieducazione Vestibolare</strong>. </p> <p align="justify">Il professionista del nosocomio jonico è noto a livello internazionale per aver messo a punto tecniche di intervento, pubblicizzate su riviste specializzate, per la gestione in maniera ottimale della VPPB (vertigine parossistica posizionale benigna). </p> <p align="justify">“Si tratta di una tecnica rapida, -ha detto il dr.Asprella, -che in pochi minuti consente di liberare dal problema una elevata percentuale di pazienti, e che per questo è stata adottata nei centri di vestibologia di tutto il mondo”. </p> <p align="justify">La vertigine parossistica benigna costituisce nell’uomo la causa più frequente di vertigine, tanto da indurre nel paziente affetto un importante vissuto psicologico negativo fino a ingenerare – di volta in volta – una immediata e profonda crisi di ansia e paura. Da qui la necessaria consultazione specialistica con l’effettuazione di interventi liberatori che eliminano la sintomatologia acuta e restituiscono al paziente sicurezza e serenità. <br>Tale sintomatologia vertiginosa è molto diffusa nella popolazione al di sopra dei cinquantanni e rappresenta spesso una condizione invalidante. Secondo le statistiche è la terza causa di consultazione del medico di medicina generale. Recentemente è stato dimostrato che la vertigine, soprattutto quella posizionale, è riconducibile alla labirintolitiasi. </p> <p align="justify">Soddisfazione è stata espressa dal direttore generale dell’Asm<strong> Pietro Quinto</strong>: “Si tratta di un riconoscimento importante che si aggiunge a quelli già conseguiti negli anni precedenti"</p> <p> </p> <p>- <img alt="allegato pdf" src="http://www.asmbasilicata.it/download/mini-pdf.gif" width="15" height="15"> <a title="" href="http://www.asmbasilicata.it/servizi/gestionedocumentale/visualizzadocumento.aspx?ID=5678" target="_self">Invito per il dr. Asprella</a></p>
Pubblicato il 
La data è riferita alla creazione della seguente pagina.
Aggiornato il 
La data riferita all'aggiornamento della presente pagina non esaurisce
l'aggiornamento dei singoli record a cui accede,
che hanno dinamiche autonome.
Risultato (1998 valutazioni)