Nuovi direttori di dipartimento alla ASM

  •   
  • Nominati da Quinto con metodo innovativo: la proposta è venuta direttamente dai medici
  •  

    Sono 7 i nuovi Direttori dei Dipartimenti sanitari assistenziali della Asm. Precisamente:

    • Dipartimento Multidisciplinare Medico - Dott. Salvatore Tardi
    • Dipartimento Multidisciplinare Chirurgico - Dott. Teodorico Iarussi
    • Dipartimento Emergenza Accettazione - Dott. Domenico Adduci
    • Dipartimento Servizi Diagnostici e Supporto - Dott. Michele Nardella
    • Dipartimento Materno Infantile - Dott. Silvio Anastasio
    • Dipartimento Salute Mentale - Dott. Domenico Guarino
    • Dipartimento Integrazione Ospedale Territorio - Dott. Gaetano Annese

     La nomina dei direttori dei dipartimenti Salute Umane e Salute Animale è invece stata rinviata a dopo la conclusione degli avvisi pubblici per la attribuzione degli incarichi di struttura complessa di alcune unità operative afferenti ai due dipartimenti. Nelle more, sono stati prorogati gli incarichi al Dott. Espedito Moliterni, direttore ad interim del Dipartimento Salute Umane e al Dott. Giuseppe Turturiello, Direttore del Dipartimento Salute Animale.

    La nomina è stata effettuata oggi dal Direttore Generale, Pietro Quinto, e avrà effetti per 1 anno salvo proroga dalla data di sottoscrizione dei contratti individuali di lavoro. Ciò che caratterizza queste nomine è l'innovativa procedura seguita dall'Azienda. Le norme in materia ed i contratti collettivi della dirigenza sanitaria prevedono che la scelta sia di esclusiva pertinenza del Direttore Generale, mentre il dott. Quinto ha, al contrario, affidato la facoltà di proposta al Direttore Sanitario che ha, a sua volta, raccolto -uniformandovisi- il parere espresso da ogni Comitato di Dipartimento (cioè l'insieme dei primari di ogni settore aziendale).
    In altri termini, rinunciando a parte delle sue facoltà, il Direttore Generale ha chiesto ai direttori di struttura complessa di ogni dipartimento (Medico, Chirurgico, Materno Infantile etc.) di indicare in totale autonomia quale fra loro fosse il primario che per autorevolezza, esperienza e professionalità avesse i titoli a ricoprire questo importante ruolo aziendale.

    Firmando il provvedimento di nomina, il dott. Quinto ha sottolineato la professionalità e la competenza dei direttori indicati dai rispettivi Comitati di Dipartimento, rilevando come "per la prima volta la scelta non si è concretizzata quale estrinsecazione del rapporto fiduciario con la Direzione strategica. I medici -ha aggiunto Quinto- sono stati invitati a proporre alla Direzione, autodeterminandosi liberamente, quale personalità ha maggior titolo a rappresentarli con l'Azienda e nelle molteplici funzioni che i direttori di dipartimento svolgono. Una piccola rivoluzione di metodo -ha concluso Quinto- che porterà quale dividendo una maggior efficienza, posto che i direttori, sia nel confronto con la Direzione Generale sia nell'attuare gli obiettivi di salute, potranno agire con il mandato pieno dei medici e delle strutture che li hanno espressi".

     

Pubblicato il lunedì 5 ottobre 2015
Aggiornato il lunedì 5 ottobre 2015
Risultato
  • 3
(1924 valutazioni)