La sicurezza in rianimazione

  •   
  • Giornate di informazione della SIAARTI negli ospedali di Matera e Policoro
  •  

    La sicurezza in rianimazione con un decalogo di suggerimenti e consigli.

    È questo il tema della settimana di informazione organizzata dalla SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva), su proposta del Gruppo di Studio sul Rischio Clinico, dal 28 febbraio al 7 marzo in tutta Italia.

    È la seconda edizione di una campagna informativa per la sicurezza in anestesia e rianimazione significativamente denominata “SICURA”.

    A questo scopo domani 3 marzo, nelle hall degli ospedali di Matera e Policoro saranno allestiti banchetti per la distribuzione delle brochure informative sulla sicurezza del paziente in sala operatoria e in terapia intensiva da parte di personale medico anestesista rianimatore.

    Ogni anno in Italia circa 4 milioni di pazienti vengono sottoposti a interventi chirurgici. “Noi -dichiara il dott. Francesco Romito, medico rianimatore del P.O. di Matera ed animatore della Siaarti- abbiamo il dovere di essere in prima linea per prevenire le complicanze e suggellare con professionalità e disponibilità il patto con i pazienti. Per questo motivo suggeriamo un decalogo di raccomandazioni principali da attuare per i percorsi sicuri in sala operatoria e in terapia intensiva. Insomma vogliamo essere dalla parte dei pazienti”.

     

Pubblicato il martedì 3 marzo 2015
Aggiornato il martedì 3 marzo 2015
Risultato
  • 3
(1848 valutazioni)