SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO AZIENDALE

  •   
  • Presso la sala riunione della Direzione Generale della ASM è stato sottoscritto il contratto collettivo integrativo aziendale con i regolamenti allegati, già approvato nell’incontro del 27.07.2020 con le organizzazioni sindacali- RSU. Erano presenti, oltre alla direzione strategica dell’ASM, tutte le organizzazioni sindacali.
  • Il Direttore Generale f.f. dell’ASM, dr. Gaetano Annese, introducendo i lavori della delegazione trattante, ha sottolineato con soddisfazione il risultato raggiunto con la firma del nuovo contratto aziendale 2020 e dei regolamenti allegati, pur in tempo di COVID-19 ed ha ringraziato tutti i componenti del Comitato Paritetico Azienda/Sindacati - RSU, che nei mesi di febbraio/marzo/aprile e maggio hanno continuato a lavorare per portare in delegazione trattante la bozza del contratto 2020. Un particolare ringraziamento ha altresì rivolto agli uffici che hanno collaborato alla predisposizione dell’atto e delle relative relazioni tecnico-finanziarie, per l’approvazione da parte del Collegio Sindacale dei Revisori sia dei fondi 2020 e sia dello stesso contratto, nei mesi di maggio e giugno, pur in presenza dell’emergenza pandemica. Ha dichiarato il direttore generale f.f.: “Questo è un giorno importante per l’Azienda, le organizzazioni sindacali e la RSU, perché un atto importante come il C.C.I.A.-2020 e i regolamenti approvati, arrivano alla sottoscrizione definitiva del tavolo della delegazione trattante con la condivisione e partecipazione di tutti i rappresentanti aziendali e dei lavoratori.” Alcuni dei punti qualificanti del nuovo contratto 2020 e degli allegati sono: il nuovo Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance aziendale 2020-2022, l’erogazione del premio individuale di risultato e della produttività collettiva, l’istituzione degli Incarichi di Funzione e del regolamento per l’affidamento la graduazione e valutazione; il nuovo piano della pronta disponibilità con l’aumento della indennità di reperibilità e della indennità notturna, ecc…ecc… Sono state chiuse tutte le vertenze in atto e ad essere interessati sono circa 1.500 dipendenti del comparto. “La Direzione Strategica- ha infine ricordato il dr. Annese - con la Direzione Amministrativa, dr. Raffaele Giordano e la Direzione Sanitaria, dr. Giovanni Santarsia, e con la collaborazione dell’Ufficio Relazioni Sindacali, sono impegnati a fare in modo che le relazioni sindacali nella ASM siano il punto di “ripartenza” per il miglioramento dei servizi aziendali e la soddisfazione degli utenti.”
Pubblicato il mercoledì 16 settembre 2020
La data è riferita alla creazione della seguente pagina.
Aggiornato il mercoledì 16 settembre 2020
La data riferita all'aggiornamento della presente pagina non esaurisce
l'aggiornamento dei singoli record a cui accede,
che hanno dinamiche autonome.
Risultato
  • 3
(12 valutazioni)