Vaccinazioni

 

Si indicano le vaccinazioni che si possono effettuare nei Centri Vaccinali dell’Azienda Sanitaria di Matera.

 

Per approfondire informazioni relative ai vaccini si può consultare il sito: www.vaccinarsi.org

 

Vaccinazioni per l’infanzia

Vaccinazioni per adulti e soggetti ad alto rischio

Vaccinazioni per i viaggiatori

Vaccinazioni per l’infanzia

 

CALENDARIO VACCINALE

Il calendario delle vaccinazioni indica la successione cronologica con cui vanno effettuate le vaccinazioni a partire dai 2 mesi ai 18 anni di età.

Esso costituisce un’utile guida e viene costantemente aggiornato tenendo conto delle conoscenze scientifiche, del progresso tecnologico e della situazione epidemiologica delle varie malattie.

Questo è il calendario delle vaccinazioni offerte attivamente e gratuitamente a tutta la popolazione infantile.

 

Vaccino

da 2 mesi

da 4 mesi

da 11 mesi

da 13 a 15 mesi

da  5 a  6 anni

da 11 a 18 anni

vaccino esavalente: antipolio

antidiftotetano antipertosse

antiepatite B

antihaemophilus influ.

1ª dose

2ª dose

3ª dose

 

Richiamo difterite

tetano

pertosse

poliomielite

Richiamo

difterite

tetano

pertosse

antipneumococcico 13

1ª dose

2ª dose

3ª dose

 

 

 

 

antimeningococcico tipo C

 

 

 

1 dose

 

 

anti-morbillo, parotite e rosolia

 

 

 

1ª  dose

2ª dose

 

antimeningococcico

tipo A, C, W, Y

 

 

 

 

 

1 dose

antipapillomavirus umano

 

 

 

 

 

3 dosi

(offerta per le ragazze)

anti-varicella

 

 

 

2 dosi

2 dosi

2 dosi

 

Breve descrizione dei vaccini VACCINO ESAVALENTE

La sua funzione è proteggere il tuo bambino da sei importanti malattie:

  • difterite

  • poliomielite

  • epatite B

  • infezioni da Haemophilus influenzae tipo b (Hib)

  • pertosse

  • tetano

 

E’ un vaccino combinato: contiene i componenti di tutti e sei gli agenti infettivi (assolutamente incapaci di produrre la malattia ma sufficienti a stimolare le difese del nostro organismo) in un’unica fiala (siringa). E’ efficace e sicuro come i vaccini monovalenti per le singole malattie e offre il vantaggio di proteggere il bambino con un’unica iniezione.

 

VACCINO ANTI-PNEUMOCOCCICO 13VALENTE

Il PVC13 è un vaccino inattivato (ottenuto a partire da frammenti del batterio) e coniugato (legato ad una proteina che ne incrementa l’efficacia) che protegge nei confronti dei 13 ceppi di pneumococco responsabili delle infezioni più gravi nei bambini. Può aiutare a prevenire anche i casi di otite provocati da questo germe.

Il vaccino viene somministrato a partire dai 2 mesi di età per via intramuscolare nella faccia antero-laterale della coscia o nel muscolo deltoide a seconda dell’età.

 

VACCINO ANTI-MENINGOCOCCICO

In Italia, al momento attuale, sono disponibili due tipi di vaccini che proteggono contro le infezioni causate da Neisseria meningitidis (meningococco), entrambi inattivati (ottenuto a partire da frammenti del batterio) e coniugati (legato ad una proteina che ne incrementa l’efficacia):

  • uno contro il sierotipo C, offerto a tutti i bambini dopo il 13° mese di vita, molto efficace, determina una protezione di lunga durata. E’ sufficiente una dose singola. Questo vaccino può essere somministrato in concomitanza con il vaccino MPR (morbillo-parotite-rosolia).

  • uno tetravalente contro i sierotipi A, C, W135 e Y, somministrabile a partire dai due anni di età, viene offerto ai ragazzi tra i 12 e i 16 anni ed è raccomandato agli adulti che si  recano in aree geografiche dove il rischio di contrarre una meningite da meningococco è elevato. E’ sufficiente una dose singola.

Il vaccino viene somministrato per via intramuscolare nella faccia antero-laterale della coscia o nel muscolo deltoide a seconda dell’età.

 

VACCINO CONTRO IL MORBILLO, PAROTITE E ROSOLIA (MPR)

Il vaccino MPR è un vaccino trivalente costituito a partire da virus vivi resi inoffensivi che mira a rendere immuni nei confronti di queste tre malattie esantematiche. E’ l’unico strumento efficace di protezione sia per il singolo che per la comunità in quanto riduce fortemente la circolazione dei virus. Per una efficacia ottimale sono necessarie due dosi.

La somministrazione del vaccino avviene per via sottocutanea nella parte superiore del braccio.

 

VACCINO ANTI-PAPILLOMAVIRUS UMANO (HPV)

Il vaccino disponibile contro il papilloma virus protegge da infezioni croniche causate dai tipi virali 16 e 18 responsabili del 70% dei casi di tumore della cervice uterina e dai tipi virali 6 e 11 che causano condilomi genitali.

Gli studi effettuati hanno evidenziato che, per sfruttare la sua efficacia preventiva, il vaccino va somministrato prima che la persona si infetti con il virus,  cioè quando la donna non ha avuto rapporti o contatti sessuali: è per questo che in Italia viene offerto gratuitamente alle dodicenni. Per raggiungere una protezione efficace è necessario effettuare un ciclo completo di 3 dosi.
Campagna informativa sulla vaccinazione antipapillomavirus umano (HPV)  - Fumetto informativo 

 

VACCINO CONTRO LA VARICELLA

Il vaccino è costituito da virus vivo attenuato e viene somministrato per via sottocutanea nella parte alta del braccio. Il vaccino conferisce ai bambini e agli adulti sani una buona protezione, si somministrano due dosi.

Viene offerto ai bambini a partire dal 13° mese e ai ragazzi e adulti mai vaccinati e con anamnesi negativa per varicella in quanto è maggiore la probabilità di sviluppare complicanze quando si contrae la varicella in età adulta.

 

Vaccinazioni per adulti e soggetti ad alto rischio

Al fine di garantire alla popolazione generale condizioni di vita per quanto possibile in ottimo stato di salute ad età avanzate, e per consentire la protezione da gravi complicanze infettive ai soggetti di ogni età appartenenti a gruppi di maggior rischio e in malati cronici, si possono effettuare tutte le vaccinazioni indicate per ogni patologia.

Ogni vaccinazione viene offerta gratuitamente in base alle indicazioni di protocollo per ogni patologia e come raccomandato dalle linee guida del Ministero della Salute.

Per quanto riguarda gli adulti, esistono vaccinazioni raccomandate e/o obbligatorie per alcune categorie professionali.

Ogni anno in autunno viene effettuata la campagna antinfluenzale e la vaccinazione può essere eseguita anche presso il proprio medico di fiducia.

 

Vaccinazioni per i viaggiatori

L’Ambulatorio Vaccinale di Matera è il centro di riferimento per la vaccinazione contro la febbre gialla.

Presso il nostro centro vaccinale si possono effettuare le vaccinazioni obbligatorie e/o raccomandate dal Paese di destinazione come  difterite, tetano, poliomielite, epatite A e B, meningococco, tifo, colera, encefalite da zecche e rabbia.

Vengono inoltre indicati consigli per la profilassi farmacologia e comportamentale per la prevenzione della malaria e le azioni da adottare per prevenire patologie che potrebbero insorgere durante il viaggio.

Alcune vaccinazioni sono soggette a copayment.

Ci si può rivolgere nei giorni e orari indicati, senza prenotazione e possibilmente uno o due mesi prima della partenza.

Portare un certificato delle vaccinazioni storiche se non residente nel Comune di Matera.

 

Pubblicato il giovedì 27 marzo 2014
Aggiornato il giovedì 19 ottobre 2017
Risultato
  • 3
(596 valutazioni)